Login: password:
Forgot your password?
Daddy (videolezioni) > in depth
 
Il DISI si è dotato di un sistema di pubblicazione per le videolezioni (Daddy, recentemente rinominato Vinapse). 
 
L'utilizzazione del sistema è assai semplice: la lezione può essere videoregistrata con Zoom (o Meet o altro) - come durante il lockdown. Una volta effettuata la registrazione, il video va caricato su esse3: il modo è semplicissimo, il tempo necessario pochissimo (molto meno che usano Kaltura come in passato), quindi l'overhead per il docente è minimo.
 
Ricordo che le videoregistrazioni sono molto apprezzate dagli studenti, soprattutto per ripassare, e che la loro messa a disposizione migliora la percezione che gli studenti hanno del servizio didattico che viene loro fornito. L'utilizzazione di videoregistrazioni è caldamente raccomandata.
Nota: nei seguenti documenti si parla di Daddy, ore divenuto Vinapse. Resta tutto identico, salvo il cambio di denominazione.
Che vantaggi offre DADdy/Vinapse?

La piattaforma elabora i video basandosi su transcript del parlato e delle immagini generati da servizi Amazon, estrae automaticamente parole chiave, immagini delle slides, ed effettua una segmentazione del video in “capitoli”.

Il player usato dagli studenti permette di
  • effettuare ricerche nella lezione (testo libero o keywords)
  • navigare la lezione tramite i “capitoli”
  • navigare la lezione tramite le slides
  • saltare all'inizio della frase precedente/successiva
  • usare il “turbo mode” nel quale i silenzi vengono rimossi e la velocità del parlato aumentata di 1,25 volte (ma è possibile modificare tale velocità), riducendo il tempo della lezione.
  • vedere il video a diversa risoluzione (nel caso di linea lenta)
  • segnare dei bookmark individuali, ad esempio per marcare punti della lezione da rivedere.
  • effettuare un tracking delle azioni degli studenti, mettendo a disposizione del docente statistiche sull'utilizzazione.

Daddy (videolezioni) > in depth


powered by segue
segue_logo